6 Aprile 2016

Pubblicazioni


Per categoria:

ISLAM, EST EUROPA, SCUOLA, LAICITÀ E LIBERTÀ RELIGIOSA, EUTANASIA E BIOETICA, MULTICULTURALISMO ED EMIGRAZIONE, STATO E CHIESE, EDIFICI DI CULTO.

Nuovi: INSEGNAMENTO DELLA RELIGIONE NELLA SCUOLA, ALBANIA, OLANDA E BELGIO, LAICITA’ E ATEISMO



Lista completa:

1. La questione cattolica nella strategia del Partito Comunista d’Italia alle sue origini

2. Programmi scolastici della scuola pubblica elementare e materna, insegnamento della religione e profili di costituzionalità

3. Aborto voluttuario o partorirai con dolore

4. La normativa regionale in materia di diritto allo studio: il caso della Toscana

5. Il finanziamento statale delle Chiese in Europa: i Paesi Bassi

6. Garanzie della libertà religiosa e insegnamento della religione nella scuola pubblica tra Concordato e Intesa con la Tavola Valdese, Concordato e Costituzione

7. Profili di legittimità della normativa sull’insegnamento della religione cattolica nella scuola pubblica

8. I rapporti finanziari tra stato e confessioni religiose nei paesi bassi

9. DAS ITALIENISCHE KONKORDAT VON 1984 UND DER STAND DES ANTIKLERIKALEN KAMPFES IN ITALIEN

10. L’ipotesi della “concertazione necessaria” tra le Confessioni quale fase prelimnare alla definizione dei loro rapporti con lo Stato

11. La società olandese tra tutela dei diritti del malato, diritto all’eutanasia e crisi della solidarietà

12. Appartenenza religiosa e credenze “filosofiche” nella revisione costituzionale del sistema di finanziamento dei culti in Belgio

13. La singolare vicenda dell’estinzione e sopravvivenza del conservatorio delle montalve alla quiete

14. Il finanziamento della scuola privata tra leggi statali e leggi regionali

15. La scuola tra servizio pubblico e principio di sussidiarietà

16. Il fattore religioso come elemento d’imputabilità

17. Federalizzazione dello Stato e rapporti con le confessioni religiose in Belgio

18. La questione della parità scolastica nell’analisi dottrinale del 1999. Brevi note critiche

19. Stato e religione nelle “costituzioni giacobine”

20. Osservazioni al Parere del Consiglio di Stato olandese sulla legge per l’eutanasia e l’aiuto al suicidio

21. Gli interventi legislativi regionali sulla “parità” tra recepimento del d. lgs. 112/98 e applicazione della l. 62/2000

22. Legislazione regionale sulla parità: i prodromi dell’attuazione di una legislazione concorrente

23. Cremona, l’arte di difendere la scuola pubblica

24. La riforma dell’insegnamento universitario e prospettive di insegnamento del Diritto Ecclesiastico

25. La scuola tra stato regioni, enti locali.,ci sarà ancora la pubblica istruzione? Il sistema scolastico tra unitarietà, articolazione e frammentazione

26.Le Regioni alla ricerca di una identità inesistente. La legislazione regionale tra “differenziazione dell’offerta formativa” e parità scolastica

27. Eutanasia, cure palliative e diritto ad una vita dignitosa nella recente legislazione di Danimarca, Olanda e  Belgio, “Il Foro Italiano”

28. Il servizio scolastico integrato nelle prime esperienze regionali

29. Eutanasia, cure palliative e diritto ad una vita dignitosa nella recente legislazione di Danimarca, Olanda e Belgio. Eutanasia e diritto. Confronto tra discipline

30. Scuola pubblica e istruzione religiosa: il concordato tradito

31. Interdisciplinarietà, comparazione e Diritto Ecclesiastico in un’esperienza di didattica a distanza dell’Università di Bologna

32.  L’Albania apre agli accordi di collaborazione con i “nuovi culti”

33. Sull’impugnabilità delle norme relative all’esposizione del crocifisso nelle scuole pubbliche, La laicità crocifissa ? Il nodo costituzionale dei simboli religiosi nei luoghi pubblici

34. Derecho a la educacion, educacion en valores y ensenanza religiosa en paises laicos

35. Leggi e provvedimenti regionali in materia ecclesiastica. La costruzione di sistemi integrati pubblico-privato

36. Fabbricerie, gestione degli edifici di culto costruiti con il contributo pubblico e competenze regionali sui beni culturali ecclesiastici

37. Introduzione a Federalismo fiscale, principio di sussidiarietà e neutralità dei servizi sociali erogati

38. Apertura del matrimonio civile e modifica della disciplina delle adozioni nella legislazione dei Paesi Bassi 

39. Gli strumenti della multiculturalità: il diritto a disporre di edifici di culto.

40. Laicità come strumento di educazione alla convivenza

41. Verso un Diritto Ecclesiastico della Comunità europea

42. Tutela individuale e collettiva della libertà di coscienza e modelli di relazione tra Stato e Confessioni religiose nei paesi dell’Est Europa. in Libertà di coscienza e diversità di appartenenza religiosa nell’Est Europa

43. L’esperienza dell’Islam dell’Est Europa come contributo a una regolamentazione condivisa della libertà religiosa in Italia

44. Prime note sulla tutela penale dei culti nei Paesi dell’Est Europa

45. Il consociativismo olandese alla prova della globalizzazione

46. Problemi e modelli di libertà religiosa individuale e collettiva nell’Est Europa: contributo a un nuovo diritto ecclesiastico per l’Unione Europea

47. Religione e diritti umani nelle società in transizione dell’Est Europa

48. La laicità come strumento di costruzione dell’identità della sinistra

49. Integrazione dei migranti: un Islam plurale per l’Europa

50. Le confraternite islamiche nei Balcani: un modello di Islam europeo plurale

51. I rapporti tra lo Stato e le Comunità religiose in Albania

52. Le scuole delle organizzazioni di tendenza tra libertà religiosa e istruzione pubblica

53. Ateismo e diritto di farne propaganda tra dimensione individuale e collettiva

54. Il diritto ecclesiastico oggi: la territorializzazione dei diritti di libertà religiosa

55. Contributo allo studio dell’Islam in Europa, in Aequitas sive Deus, Studi In onore di Rinaldo Bertolino

56. L’Africa in miniatura. Prime note su diritto e religione in Camerun, Diritti culturali e religiosi tra Africa ed Europa

57. L’appartenenza religiosa tra apostasia, divieto di proselitismo e ricerca d’identità

58. Introduzione ai lavori della terza sessione atti Convegno Nazionale A.D.E.C. 2009

59. Gli “altri” insegnamenti religiosi nella scuola pubblica: un modello di pluralismo ancora attuale?

60. Pluralismo confessionale e comunità religiose in Albania

62. I poteri locali e il ruolo delle città nella costruzione dell’unità europea

63. I Bektashi e l’Islam plurale. Un contributo alla pace religiosa e alla laicità dello Stato in Albania

64. Il ruolo degli arbëreshë nella messa a punto del modello albanese di rapporti tra le comunità religiose e lo Stato

65. L’Islam plurale in Albania: modelli di relazione con lo Stato e pace religiosa. Il ruolo del diritto statale e di quello religioso

66. Nuovi modelli di relazione per il Diritto Ecclesiastico in Europa

67. New relationship models for the Ecclesiastical Law in Europe

68. Separatismo, laicità, pluralismo e politiche di convivenza

69. Introduzione, La Bulgaria e l’islam. Il pluralismo imperfetto del’ordinamento bulgaro

70. Solidarietà, partecipazione e convivenza nella diversità nello spazio europeo

71. Denominazione della persona e appartenenza religiosa. Il nome arabo dei credenti musulmani

72. Libertà religiosa e cittadinanza nell’area balcanica

73. Il ritorno del waqf

74. La Chiesa della comunità arbëreshë e la Chiesa di rito greco-cattolica in Albania: una sola Chiesa

75. Riti religiosi e benedizione pasquale nelle scuole pubbliche

76. Pluralizmi i besimit dhe komunitetet fetare në Shqipëri

77. Prefacio a El constitucionalismo por encima de la crisis. Propuestas para el cambio en un mundo (des)integrado Silvia Bagni (coord.), Filodiritto, 2016, 4-9

78. La Chiesa di Francesco verso la costruzione della Fraternitè: nuovo costituzionalismo per la Chiesa di Roma

79. Vivere la transizione. La fine del monopolio delle scienze ecclesiastiche e la difficoltà di gestire le nuove dimensioni del fenomeno religioso

80. La legge rumena sulla libertà religiosa. Un’analisi comparata nel decennale dalla sua approvazione

81. Diritto ecclesiastico e comparazione: il ruolo “visibile” della disciplina

82. Autonomia confessionale e tutela della libertà religiosa nello spazio giuridico europeo

83. Confessions and religious communities in Eastern Europe, religoius pluralism and legislative policies of the States

84. Le politiche demografiche in Albania e Kosovo

85. Strategie sovraniste e politiche familiari nell’Est Europa

86. Strategie sovraniste e politiche familiari nell’Est Europa per Lucio Pegoraro

87. La Bielorussia alla ricerca della propria identità e il processo di confessionalizzazione dello Stato

88. Alla ricerca delle identità perdute: la crescente domanda di cimiteri privati e religiosamente gestiti nei paesi dell’Est Europa

89. Per una gestione regionale coordinata del patrimonio culturale dei Balcani

90. Confessioni e comunità religiose nell’Europa dell’Est, pluralismo religioso e politiche legislative degli Stati

91. Pluralismo religioso e educazionale alla convivenza nel quadro della disciplina giuridica italiana del fenomeno religioso

92. La vita italiana all’integrazione: dialogo e convivenza intereligiosa